Gritzner tipmatic 1037

https://ilgufocreativo.blogspot.it/p/blog-page_21.html#.WcOSwopx1TG

Oggi ti parlo di una delle mie macchine per cucire. Ne possiedo più d'una, ognuna utilizzata per le proprie caratteristiche e prestazioni. Intendiamoci, ciò che sto per scrivere costituisce solamente un mio personale parere su queste macchine.

Ti racconto di una macchina, a mio avviso, favolosa e senza troppe pretese: la Gritzner Tipmatic 1037. Meccanica e di marchio tedesco, molto simile (anzi identica) ad un paio di Pfaff: la Tiptronic 1171 e la Tipmatic 1151. Non mi chiedere se la Gritzner è una copia delle Pfaff o vicecersa perché non riuscirò mai a scoprirlo, ma poco importa perché con la mia Gritzner cucio senza timore qualsiasi cosa. Macchina assemblata in Germania con materiali di qualità. La struttura e la scocca sono in ferro, cassettino accessori e coperchio superiore a parte, di dimensioni ridotte, molto squadrata per 7 chili di peso. Non molti la conoscono e, a non molti forse piace esteticamente, a me fa letteralmente impazzire!

Veniamo alle caratteristiche peculiari che rendono eccezionale questa macchina.
  • Sistema a doppio trasporto integrato. Ciò significa che quando ne hai la necessità inserisci il trasporto superiore del tessuto. Agisce tramite quella leva nera che parte dall'alto del gambo dell'ago dietro l'ago stesso. Questo dispositivo facilità il trascinamento di tessuti leggerissimi, della maglina ma anche di tessuti molto spessi e magari difficoltosi nello scorrere. 


    • Il crochet. Rotativo verticale (come quello delle macchine industriali) e in titanio. Ciò è di grande aiuto nell'evitare che il filo e la macchina si inceppino. Puoi iniziare a cucire dal bordo vivo del tessuto senza alcun problema.


    Altra caratteristica che apprezzo molto di questa macchina sono i piedini, molto sottili e opachi nella finitura: molto precisi. E' una macchina davvero robusta e affidabile in qualsiasi situazione, possiede una forza perforante incredibile anche con una velocità di cucitura molto lenta, puoi infatti regolare la velocità di cucitura a seconda di come premi il pedale; in questo si comporta un po' come un'elettronica. Presenta un'alzata del piedino che ti consente di cucire tessuti molto spessi. Con questa Gritzner cucio i corsetti vittoriani che realizzo molto spesso con tessuti d'arredamento (di per loro già molto consistenti e pesanti) che doppio internamente con il coutil. Un tessuto di cotone questo, a trama molto fitta e chiusa, rigido e molto pesante da forare, ha la caratteristica di non deformare se sottoposto a una continua tensione come può esserlo quella di un corsetto indossato per la riduzione della circonferenza della vita.


    E' dotata in totale di un'ottantina di punti tra utili, elastici e satin, cuce con una precisione assoluta, il punto diritto diventa così una piacevolissima decorazione e puoi allungarlo fino a 6 mm. E' anche dotata di un infila ago automatico e fornita con una varietà incredibile di piedini accessori. Ti confesso che quando è arrivata e ho aperto il cassettino mi è parso di tornare bambina quando, senza fiato e affascinata, potevo ammirare l'armadio della Barbie!



    Non posso che parlare molto bene di questa macchina che ha decisamente una marcia in più, non proprio di livello base ma di un gradino appena più su che consiglio vivamente anche a chi ha voglia di affacciarsi per la prima volta al mondo del cucito. Se preferisci contenere la tua spesa, esiste anche un modello base di questa marca: la Tipmatic 1035 che possiede qualche punto in meno. Entrambe sono adatte anche per il patchwork. La 1037 è fornita di piedini per cucire a 1/4 di pollice e di piedino per il free motion. Voglio mostrarti dal vivo alcuni punti scelti a caso ed eseguiti con questa macchina. Per realizzarli o utilizzato uno strato doppio di pannolenci e un cotone Aurifil Mako n. 40.


    Di seguito ti mostro altre immagini con alcuni dei lavori realizzati senza difficoltà alcuna con questa macchina. Alcuni dei corsetti:




    Piccoli accessori:


      Tutte le mie borse in tessuto: dal più pesante al più leggero. tutte le mie borse oltre ad avere una fodera interna completa di tasche sono rinforzarte sul tessuto esterno con una teletta di supporto:





      La puoi trovare tutt'ora in commercio, forse con più facilità in Ebay e nei negozi tedeschi. Per trovarla ti basterà effettuare una ricerca generica in internet con le parole chiave: Gritzner Tipmatic 1037.

      Per concludere voglio permettermi di suggerirti un paio di piccoli accorgimenti "graditi" a tutte le macchine per cucire in generale: ricordati di ruotare il volantino sempre verso di te quando lo muovi a mano, in modo da far avanzare l'ago e non retrocedere. Quando inizia cucire, parti premendo senza esitazione il pedale con l'ago già inserito nel tessuto, in questo modo eviterai di sforzare inutilmente il motore e mi raccomando, quando infili la tua macchina fallo sempre nel modo corretto seguendo le istruzioni relative al tuo modello, in questo modo la tua macchina per cucire ti garantirà sempre successi e soddisfazioni al massimo.

      A presto!